Logo Comune di Foligno
Logo Regione Umbria
Logo fondazione cassa di risparmio di Foligno
Mostra mirò Foligno

La sede espositiva: Palazzo Trinci

Palazzo Trinci, nel cuore del centro storico di Foligno, è sicuramente uno dei luoghi artisticamente e culturalmente più rilevanti della città, oltre a essere una delle più interessanti dimore tardogotiche dell’Italia centrale.

Palazzo Trinci

Meravigliosa residenza familiare appartenuta alla signoria folignate dei Trinci, governatori della città tra il 1305 e il 1439, Palazzo Trinci oggi ospita, nelle sue splendide sale, veri e propri capolavori dell’arte italiana e, in occasione di esposizioni temporanee, anche del panorama internazionale.

All’interno del complesso sono presenti le collezioni permanenti dipanate tra la Pinacoteca civica, il Museo archeologico, il Museo dell’istituzione Comunale e il Museo Multimediale dei Tornei, delle Giostre e dei Giochi.
La struttura, originariamente costituita da diversi edifici, fu rinnovata e unificata da Ugolino Trinci tra il 1389 e il 1407.

La visita attraversa varie sale storiche, si parte con la Loggia affrescata con scene ispirate alla leggenda della fondazione di Roma, la Sala delle Arti e dei Pianeti, il Corridoio con le Età della vita e i Nove Prodi, la Sala degli Imperatori attribuiti a un gruppo di pittori tra cui Gentile da Fabriano e datati 1411/12; la cappella decorata con le Storie della Vergine datata 1424 e firmata da Ottaviano Nelli da Gubbio, e la splendida Scala Gotica, antico ingresso del Palazzo.

Approfitta della mostra di Mirò per scoprire tutti i tesori di Palazzo Trinci.
Con il biglietto, oltre l’esposizione, è infatti possibile visitare anche tutti i siti presenti all’interno del Complesso Museale di Palazzo Trinci.

Pinacoteca Civica

La Pinacoteca civica di Foligno, originata nel 1860 a seguito delle demaniazioni postunitarie, è considerata il museo più rilevante della città ed espone in 8 sale suddivise in tre sezioni: opere del Trecento, opere del Quattrocento e opere del Cinquecento e del primo Seicento, dove sono presenti le opere dei più importanti esponenti della scuola pittorica locale.

Museo archeologico della città

Il Museo Archeologico raccoglie opere e manufatti che datano dal periodo preromano, con la popolazione italica degli Umbri, al periodo Romano. I reperti sono suddivisi in due sezioni temporalmente distinte: la prima accoglie le testimonianze più antiche, risalenti al VII-VI secolo a.C., come bronzi, ceramiche e frammenti di strutture architettoniche, mentre la seconda espone materiali che vanno dal I al III secolo d.C.

Museo dell’Istituzione Comunale

Museo istituzione comunale - Mostra Mirò Foligno

La sezione dedicata all’Istituzione Comunale di Foligno rappresenta un prezioso archivio di testimonianze che abbracciano un periodo storico che va dal Quattrocento all’Unità d’Italia: uno spaccato di vita quotidiana che racconta la storia della città e dei suoi ordinamenti attraverso gli oggetti raccolti.

Museo dei giochi e dei tornei di Foligno - Mostra Mirò Foligno

Un viaggio tra nobili, dame, cavalieri, antichi tornei, giochi e feste attraverso i numerosi eventi rievocativi che punteggiano l’Europa: il Museo Multimediale dei Tornei, delle Giostre e dei Giochi è nato proprio con l’obiettivo di valorizzare un patrimonio storico fatto di avvenimenti, documenti, reperti e usanze della vita sociale e comunicativa dell’intera Europa attraverso contenuti multimediali, interattivi e virtuali.

Museo multimediale dei tornei, delle giostre e dei giochi

Scopri di più sui musei della città